Rosalba Volpe

Sono sott’acqua, ho voglia di aprire gli occhi, lo faccio; mi bruciano ma riesco a distinguere le infinite sfumature che sono sotto, davanti a me, con me. Il blu, l’azzurro, il turchese, il verde acqua, il verde mare e lo smeraldo; tutte armoniosamente definite. Mi perdo in questo scintillio di colori e tu mi chiedi se mi piacciono le sfumature. Io rispondo: “Le tue tantissimo.” Tu: “E nella vita? Ci credi che non è tutto bianco o nero? Ci credi nelle intensità diverse?”
Rosalba cerca l’Aurora; un viaggio nell’anima che si espande e si interroga, mentre il mare insegna, parla, crea il ritmo. Così il lettore si lascia rapire dalla sua narrazione e ad un certo punto diventa il protagonista e intraprende un cammino dentro sé stesso.
È una scrittura terapeutica quella di Rosalba, trasformante, alchemica. Questo testo non può essere letto una volta sola; va letto e riletto, assaporato e condiviso, assimilato e messo in azione.

Read More L’opera prima di Rosalba Volpe, in uscita il 12 settembre 2020.